Dal 28 febbraio 2017 a Bologna c’è La Fattoria di Masaniello, una pizzeria davvero speciale che oggi dà lavoro a oltre dieci persone, compresi ragazzi con sindrome di Down, disturbi cognitivi o con diverse problematiche non solo psichiche. L’idea è stata del comitato Io Lotto e dell’Arci La Fattoria, mentre oggi la pizzeria è gestita dalla cooperativa sociale La Formica. L’obiettivo principale è favorire l’inserimento lavorativo di persone svantaggiate, ma anche aiutare e sostenere diversi progetti legati all’autismo e alla lotta alla criminalità organizzata. I prodotti utilizzati sono tutti biologici, a chilometro zero, equo-solidali o  provengono da cooperative che operano su beni confiscati alla criminalità organizzata, mentre una delle tante iniziative è la „pizza sospesa”. „Sono oltre 800 da quando abbiamo aperto” assicura Michele Ammendola, socio volontario de La Formica. L’impegno de La Fattoria di Masaniello, infine, è stato riconosciuto anche dal Gambero Rosso, che l’ha inserita tra le migliori pizzerie napoletano nella sua guida 2019. Ma il merito, in questo caso, è tutta della pizza, che oltre ad essere etica è buona per davvero. 

source

(36535)

FOODporn.pl La pizzeria etica che dà lavoro a chi non lo avrebbe mai avuto

About The Author
-